Passa ai contenuti principali

In primo piano

NOVITÀ KÅNKEN 2022

Fjällräven  amplia la gamma di colori e modelli dedicata al leggendario zaino  Kånken  e presenta la  nuova edizione limitata Kånken Art,  firmata dalla colorist e designer svedese Tekla Evelina Severin.                                                                                                     Kånken Art 2022 Kånken Art  è il risultato che si ottiene invitando celebri artisti ad esprimere il loro personale rapporto con la natura, utilizzando uno zaino  Kånken  come tela. Per l’edizione 2022  Fjällräven  collabora con la svedese Tekla Evelina Severin, colorist, designer e fotografa. Il suo nuovo  Kånken  “Free Horizon” si ispira alle linee e ai grandi spazi della natura e, più in particolare, al punto in cui terra e mare toccano il cielo: l’orizzonte. La nuova edizione limitata è disponibile per  Kånken  nelle versioni classica, Laptop, Mini e Sling in tre diverse colorazioni: Landsort, Poppy Fields-Cotton Sky, Coast Line-Sky. L’1% dei ricavi della vendita di  Kånken Art  soste

Ricettine estive e veloci

Stasera vi propongo 2 ricettine veloci veloci per queste serate calde.... :D
Io ho utilizzato 3 ottimi prodotti



L'olio extra vergine di oliva Basso, l'origano Kazzen, e il vino bianco Domasino

Prima ricetta

PAPPARDELLE   AI  PEPERONI

ingredienti

1 cipolla rossa di Tropea
1 peperone rosso
12 pomodori pachino
olio extra vergine di oliva (Basso)
formaggio pecorino grattugiato
sale e pepe

Pulire e tagliare finemente la cipolla di Tropea. In una padella mettere l'olio extra vergine di oliva, aggiungere la cipolla e farla soffriggere.




Lavare e pulire il  peperone, togliendo i  filamenti bianchi interni e i semini. Tagliare il peperone a striscioline,
asciugarlo e aggiungerlo alla cipolla nella padella.


 
Lavare e tagliare in quattro i pomodori pachino. Aggiungere i pomodori nella padella. Salare e pepare.



Intanto in un'altra padella cuocete le pappardelle.



Scolare la pasta e unirla nella padella con i peperoni, aggiungere una generosa manciata di pecorino grattugiato. Impiattare.




Seconda ricetta

ACCIUGHE ALLA PIZZAIOLA

ingredienti
acciughe
origano secco (Kazzen)
2 spicchi di aglio (aumentare in base alla quantità di acciughe)
pomodori pachino
olio extra vergine di  oliva (Basso)
sale

Lavare e togliere la lisca alle acciughe. Prendere una teglia, fare un lettino  di acciughe.


   
Lavare e tagliare a pezzettini i pomodorini. Pulire e tritare finemente l'aglio.
Spolverare le acciughe con bel pizzico di origano, l'aglio tritato e i pomodorini e un filo di olio extra vergine di oliva.



Fare un altro piano di acciughe e salare.



Mettere la teglia in forno per una quindicina di minuti a 180°
Impiattare.




Portare il tutto in tavola con del buon vino bianco.


 
Qui vi allego i link delle aziende

http://www.oliobasso.com/
http://www.sorsasso.com/
http://www.kazzen.it/

Commenti

  1. ottime ricette! molto veloci da preparare soprattutto quando ci sono ospiti improvvisi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo mia mamma a pranzo .... Ha gradito parecchio... :)

      Elimina
  2. mi piacciono tutte e due le ricette, sia per la semplicità che per il fatto che hai usato certo ottimi prodotti ma adoro le acciughe

    RispondiElimina
  3. un pranzo completo e di qualità :-)

    RispondiElimina
  4. Buone ricette, mi dispiace che non sempre trovo il pesce fresco, le acciughe sono da provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io abitando a Genova il pesce fresco lo trovo tutti i giorni... Tranne il lunedì naturalmente...:)

      Elimina
  5. Un ottimo prodotto, e la ricetta è davvero fantastica!!! ho l'acquolina in bocca!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari