Passa ai contenuti principali

Serge Lutens e Bond N°9

Ciao a tutte, eccomi qui, a parlarvi oggi di altre 2 fragranze che ho potuto provare grazie alla collaborazione con Farmacia Marenduzzo

                                                       
 
                               
 
                               
 
La prima fragranza è di Serge Lutens, profumiere e artista parigino. Il profumiere ha voluto dedicare questa creazione alla città di Berlino.
Questo profumo è un mix di accordi di rosa e pepe ed è color rosso rubino (come una rosa piena di spine), classificato come un orientale fiorito.
La Fille de Berlin è una storia femminile ambientata a Berlino.
E' una fragranza lussuosa e ammaliante, e và a completare la trilogia delle fragranze alle rose di Lutens, avviata nel 1993 con il primo profumo Rose de Nuit

"ho immaginato una rosa di metallo che riposa sulla neve ma che ha il carattere della passione. E' una rosa piena di spine, non si sottomette. La sua fragranza allevia, stordisce e sorprende. Questo profumo è contraddittorio: deciso e consolante al tempo stesso. La rosa è un fiore sontuoso, fatto di sangue, di notte, di neve e di gloria. E' stupefacente, la sua violenza e la sua bellezza. Questa rosa è pura invenzione. E' una rosa piena di spine, furiosa, speziata, cipriata, con un tocco di pepe, estremamente persistente. La fille de Berlin è un profumo complesso che nulla ha a che vedere con una fragranza soliflore. Questa rosa evoca l'immagine di una donna forte, sfrontata, indipendente, mascolina ma estremamente provocante. Questa rosa è Marlene Dietrich nel film Morocco di Von Sternberg. In quel film indossa un frac da uomo che le fascia la vita e i contorni ondulati e sinuosi: seduce e provoca, affronta e scandalizza, è più donna che mai, mette al femminile quello che c'è di più maschile" (Serge Lutens- dal web)

                                   
                                
 
                               
 
La seconda fragranza di oggi   è Perfumista Avenue di Bond N°9
Le fragranze Bond N°9 sono ispirate al glamour, al mistero, alla personalità, al sex appeal e allo stile della più grande città del mondo New York
Il nome è quello del negozio situato al n. 9 di Bond Street a Noho a Manhattan e il logo è ripreso da quello della metropolitana della città.
I profumi creati catturano lo spirito dei quartieri di Manhattan che più di tutto sanno "fiutare" le atmosfere, la vitalità dei luoghi e delle persone che ci vivono. Dopo Manhattan seguiranno gli altri quartieri di New York.
Bond N° 9 per festeggiare il suo decimo anno di attività ha creato la fragranza Perfumista Avenue.
Perfumista Avenue è una strada immagianaria che attraversa tutta la città, assimilando i colori e gli odori delle persone che la abitano.
Questa fragranza a differenza degli altri 68 eaux de toilette, è femminile e non unisex.
Il suo flacone è color magenta, dai riflessi metallici.
Questa fragranza è stata ideata per le donne audaci, sexy e capaci di osare.
Anche in questo profumo è presente la rosa, percepita come punto di partenza, accompagnata da prugna rossa.

PIRAMIDE OLFATTIVA
NOTE DI TESTA davana, noce moscata, zafferano, prugna rossa
NOTE DI CUORE olio di rose, acqua di rose, peonia, gelsomino
NOTE DI FONDO patchouli, muschio sensuale, ambra moderna, mate

L'effetto complessivo è intossicazione di alta qualità.

E voi avete avuto la possibilità di provare questi profumi? Quale vi piace di più?..:D

A domani, Buona giornata!!!!!!

Per ulteriori info sui profumi di questi marchi potete andare sul SITO di Farmacia Marenduzzo

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un