Passa ai contenuti principali

ICAM ...la collaborazione continua

ICAM Cioccolatieri dal 1946


Ciao a tutti.
Non amo sprecare parole, bensì spenderle ed è con piacere che le spenderò per questo Marchio che ho testato e gode di tutta la mia stima.

In famiglia sono io “il Pasticcere”. Seguo le ricette e metto in pratica, ma Greta si occupa di stimolarmi e suggerirmi nuovi e giusti abbinamenti.

Ebbene, ICAM dicevo….

Prima preparavo le mie ricette con gli ingredienti che acquistavo al supermercato, prendevo i prodotti più costosi, convinto che più spendevo e migliore era il risultato. Pensavo che meglio di così non si sarebbe potuto fare… e, i complimenti di amici e parenti, ne erano la conferma.

Poi Greta mi ha portato ICAM.

Vorrei poter esprimere e farvi comprendere al meglio che ICAM non è semplicemente “un’altra marca” tra le tante che vediamo sugli scaffali dei supermercati. ICAM, al supermercato, non c’è. Non la trovate. Questo perché gli utilizzatori di ICAM, non siamo io e Voi ma i Pasticceri, i Gelatai, i Ristoranti, i Gourmet, insomma “i Professionisti”.

L’aver scoperto il “Pianeta ICAM” è come aver scoperto come il Mago Silvan fa uscire i coniglietti dal cilindro. Utilizzando per i miei dolci i prodotti ICAM, divento io protagonista di me stesso.

La sensazione che ho provato, nel lavorarli, miscelarli, scioglierli e amalgamarli è stata quella di essere stato un vecchio troglodita convinto, che, nascondendosi dietro a “ho sempre fatto così” si è  accorto di aver sempre sbagliato.

Avete mai provato a sciogliere a “bagnomaria” una tavoletta di cioccolato fondente?
Quelle della ICAM basta immergerle (con la propria confezione) alcuni minuti in acqua bollente, tagliare un lembo della confezione e versare il cioccolato, completamente liquefatto.
Oppure, impiegare la confezione come una saccapoche, decorando o scrivendo sui Vs. dolci, senza sporcarvi, senza sporcare il pentolino, senza usare due pentole.

Comunque, al di là della praticità, la bontà delle materie prime, fa della ICAM la nostra “marcia in più”.


Se prima pensavate di essere arrivati, buttate un occhio alla ICAM e vedrete che c’è ancora molta strada da percorrere.

Edoardo

                                               

                            

                            

                           

                            

                           

                            

                               

                           

                                  

                                       

                            

                            

                           

                            


 

                            

                            



Commenti

  1. Conosco l'azienda Icam da tanti anni, ma non conoscevo tutti questi buoni prodotti da usare per la pasticceria, una vera bonta' . Si possono realizzare tantissimi dolci. Viitero' il sito per un aggiornamento prodotti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un