Passa ai contenuti principali

Le nostre ricette della settimana.....

Eccomi con le nostre solite piccole ricette che abbiamo realizzato con i prodotti che mi vengono inviati per le collaborazioni (e non solo).....


CROSTATA CON MARMELLATA DI PRUGNE 

INGREDIENTI per la pasta frolla

250 grammi di farina 
1 pizzico di sale 
150 grammi di burro freddo da frigo a pezzetti
3 tuorli d'uovo
100 grammi di zucchero   
la scorza grattugiata di un limone biologico
1/2 bustina di lievito vanigliato
1 vasetto di marmellata di prugne IL PAGO











Setacciare a fontana la farina e il pizzico di sale, incorporare il burro ed impastare fino ad ottenere una consistenza sbriciolosa. 
Disporre la stessa fontana, posizionare al centro  i tuorli, lo zucchero e la scorza di limone. Impastare nuovamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Fasciare l'impasto  nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno mezzora.
Preparare una tortiera di 20/25 cm di diametro imburrata e infarinata. Preriscaldare il forno (ventilato) a 180°. 
Prendere l'impasto dal frigo. Aggiungere il lievito vanigliato e impastare nuovamente.
 Utilizzare 3/4 per la base ed 1/4 per la decorazione. Stendere con il mattarello l'impasto di base su carta da forno fino a raggiungere il diametro del tegame.
Adagiare l'impasto nella tortiera spellicolando la carta da forno. 
Fare aderire opportunamente l'impasto sul bordo della tortiera e punzecchiare la base con i rebbi della forchetta. Distribuire la marmellata uniformemente su tutta la superficie.
Ricavare dal restante impasto  le strisce per la decorazione. Inserire nel forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti (controllare per la cottura).    




"SPADELLATA" DI VERDURE E POLLO

INGREDIENTI

1 cipolla rossa di tropea 
1 peperone rosso
1 melanzana piccola
1 petto di pollo
 200 grammi di  quinoa 
olio extravergine di oliva (Il Cavaliere)
sale q.b.
paprica piccante q.b.












Pulite e lavate la cipolla rossa. Tagliatela a spicchi. Tagliate a metà anche il peperone rosso e raschiate i semini interni con un coltello. Tagliatelo a dadini. Fate lo stesso con la melanzana, lavatela e tagliate a fette spesse e successivamente a dadini.
Scaldate un filo d'olio extravergine di oliva in una padella e aggiungete le verdure.
Lasciatele stufare lentamente, fino a renderle tenere.
Nel frattempo tagliate a dadini anche il petto di pollo e mettetelo in un'altra padella dove avrete riscaldato l'olio extravergine di oliva.
Cuocetelo a fuoco basso.
Io ho utilizzato la quinoa già pronta all'uso.... Aggiungere il pollo e la quinoa alle verdure. Regolate di sale e due pizzichi di paprica piccante. Amalgamate e saltate per mixare bene i sapori. Un minutino ed è pronta la "spadellata".

Noi a questo piatto abbiamo abbinato un'ottima birra Dark Lager Malastrana, una birra ceca artigianale di qualità.







Commenti

  1. Che fame *_*
    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. la crostata è un classico che non stanca mai, poi se la marmellata è di qualità diventa speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La marmellata è davvero buona, una delle migliori che ho provato finora.....

      Elimina
  3. belle queste ricette, la crostata è uno dei dolci preferiti qui in famiglia. la seconda ricetta la proverò senz'altro, ho della quinoa che non so come cucinare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, anche noi siamo golosi di crostata.... :)

      Elimina
  4. Ma che buona deve essere questa crostata, adoro anche quedto pollo ricco di verdure, da rifare, sembrano ottimi i prodotti usati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tutti ottimi prodotti....l'olio poi è eccellente!

      Elimina
  5. Cara mia la crostata è un portento ma la padellata dev'essere una golosità! Ci proverò volentieri ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che è semplice da fare e molto gustosa...

      Elimina
  6. La crostata ha un aspetto super invitante, riproverò a farla!

    RispondiElimina
  7. la crostata è una delle mie torte preferite ma bisogna accompagnarla con una buona confettura e quella lo è davvero!!! *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La confettura è davvero ottima, ti consiglio di provarla....

      Elimina
  8. wow questa marmellata sembra ottima, soda e corposa, hai sfornato di certo una crostata profumatissima. a me piacciono molto le prugne. niente male il tuo ricettario...prendo nota per i miei menu ;)

    RispondiElimina
  9. Visto l'aspetto invitante di questa crostata, la proverò sicuramente seguendo le tue indicazioni.

    RispondiElimina
  10. Per me che sono a dieta in questo periodo, questo post è all'incirca una tortura. Sono rimasta colpita dalla marmellata di prugne, più è corto l'elenco di ingredienti, più è buona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il secondo comunque è piuttosto light.... carne bianca e verdure.... :)

      Elimina
  11. buone queste ricette ma buona sopratutto la marmellata di prugne devo provarla anche io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La marmellata è ottima, ma anche l'olio e la birra non sono da meno

      Elimina
  12. buona la tua ricetta devo rifarla anche io

    RispondiElimina
  13. ottime ricette ma il mio occhio e la mia gola sono rimasti incantati sulla crostata con marmellata di prugne: una delizia *-*

    RispondiElimina
  14. Ottima la ricetta con il pollo, fenomenale la tua crostata, chissà che bontà! (sai che io preferisco i dolci!!!) con la marmellata di prugne non l'ho mai preparata, lo devo fare presto

    RispondiElimina
  15. tutte e due le ricette sembrano ottime, ma io preferisco di gran lunga quella della crostata.. amo tutto ciò che è dolce con marmellata.. grazie delle ricetto voglio provare a fare la crostata.. e brava

    RispondiElimina
  16. Quando gli ingredienti sono di qualità basta poco per fare un piatto eccezionale! Io però stravedo per i dolci e la crostata è molto invitante!

    RispondiElimina
  17. ma che bontà queste ricette!voglio provare anch'io a fare la spadellata di verdure e pollo!

    RispondiElimina
  18. Davvero invitante la tua crostata, molto ben riuscita, i prodotti di cui parli sembrano molto interessanti e di qualità.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un