Passa ai contenuti principali

Gamberoni New York in abbinamento a Lussuria

Questa non è una vera e propria ricetta ma più che altro è un abbinamento che abbiamo fatto con un vino che abbiamo ricevuto per la collaborazione.
Un buona frittura di gamberi "New York" abbinata ad un vino rosato dell'Azienda Agricola Marcello Meda.


                                                                                       








Come vi ho detto prima il vino abbinato a questo piatto è Lussuria, queste sono le caratteristiche riprese dal sito: Vino rosato realizzato a partire da uve di barbera, le stesse con le qualiviene realizzato il Moncassino.
Dopo una breve permanenza sulle bucce subito dopo la vendemmia viene vinificato in acciaio e messo in bottiglia verso fine febbraio. Produzione limitata. Per la vendemmia 2016 sono state imbottigliate 1000 bottiglie.
Per quanto riguarda la frittura invece ho utilizzato Turan del Frantoio Tuscus. Queste sono le caratteristiche riprese dal sito:
tempo di raccolta delle olive: Novembre fruttato: medio colore: verde sapore: deciso, con sentore di carciofo profumo: profumato di frutto fresco molitura: impianto a ciclo continuo, estrazione a freddo Valori Nutrizionali medi per 100gr di prodotto: Valore energetico 899 kcal – 3762 kJ;Grassi 99,9 gr di cui acidi grassi saturi 14,46 gr; Acidi grassi monoinsaturi 72,95 gr; Acidi grassi polinsaturi 7,52 gr; Carboidrati 0 gr; Proteine 0 gr; Sale 0 gr.
Come sempre vi ricordo che non sono stata pagata per parlare positivamente di questo e-commerce ma  si tratta di una collaborazione pubblicitaria.

Vi lascio tutti i link per info e contatti. mi raccomando di leggere prima la privacy per continuare la navigazione.


www.frantoiotuscus.com
http://marcellomeda.com







Commenti

  1. Il vino rosato abbinato a questi gamberoni è un connubio perfetto!!!ho l'acquolina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente, sono riuscita ad azzeccare l'abbinamento giusto.....

      Elimina
  2. sicuramente un ottimo vino (ci vuole) i gamberoni sono anche uno dei miei piatti preferiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li adoro però devo fare attenzione perchè sono allergica al nickel

      Elimina

  3. this is nice
    new post :check it out
    https://www.melodyjacob.com/2018/06/treehutco-theo-blue-wooden-watch.html

    RispondiElimina
  4. Un piatto delizioso con accompagnamento super

    RispondiElimina
  5. Credo che questo rosato si abbini perfettamente al gusto dei gamberi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si un abbinamento perfetto, ottimo davvero il vino!

      Elimina
  6. oh mamma...ma che bontà 😋😋 e poi sono molto curiosa di quel rosato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buonissimo! Ti consiglio di visitare il sito Roberta per vedere gli altri vini

      Elimina
  7. ma che buoni che sono poi adoro anche questo abbinamento! da provare sicuramente

    RispondiElimina
  8. Ma io non posso incappare in post così mentre ho un pancione in crescita! E ora coma la mettiamo? Come soddisfo questa voglia? ;)

    RispondiElimina
  9. Adoro il vino rosato, proverò anch'io l'abbinamento che suggerisci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti invito a visitare il sito per gli altri vini

      Elimina
  10. Ottimo vino e superlativo accostamento!!! Come sempre i tuoi suggerimenti fanno centro subito. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche l'olio che ho utilizzato per la frittura è davvero molto buono...

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un