Passa ai contenuti principali

Al carcere di Mantova si insegna a fare il caffè espresso


Una macchina La San Marco è stata protagonista del 1° corso di caffetteria che ha formato 11 detenuti con le tecniche base e i fondamenti di Latte Art











L’arte di fare il caffè come possibilità di riscatto. È questa la visione alla base del progetto di sostegno promosso dall’Associazione volontari “Centro Solidarietà Carcere” di Mantova al quale ha recentemente preso parte La San Marco Spa, storica azienda di Gradisca d’Isonzo (GO) produttrice di macchine da caffè, macinadosatori e altre attrezzature professionali per bar a ristoranti, tra le più conosciute al mondo.

Avviato lo scorso mese di ottobre, con una prima edizione che ha riscosso grande successo sia da parte degli organizzatori che dei partecipanti, il progetto ha coinvolto 11 detenuti della Casa Circondariale di Mantova in un corso accelerato di caffetteria suddiviso in tre diverse giornate, per una durata totale di 18 ore.

Alla guida del corso, la trainer Renata Zanon, vincitrice della tappa Espresso Italiano Champion 2018 di Conegliano (TV), che ha accompagnato i partecipanti alla scoperta delle regole d’oro per l’estrazione di un buon caffè espresso e delle tecniche fondamentali per la creazione di gustosi cappuccini e Latte Art. Al termine delle lezioni, ciascun partecipante è stato sottoposto ad un piccolo esame finale ed ha ottenuto un attestato di frequenza che potrà essere esibito ai fini del reinserimento nel mondo del lavoro.

Il progetto, patrocinato dall’Ing. Giuliano Bianchi della Lubiam srl di Mantova, ha visto l’esclusiva fornitura di un modello automatico 100 Touch La San Marco con il quale alunni e insegnante hanno potuto cimentarsi in entusiasmanti prove pratiche e dimostrazioni. Tra gli sponsor dell’iniziativa, anche la friulana Latte Vivo e la veneta Dersut Caffè, che hanno messo a disposizione dei corsisti latte fresco e profumate miscele di caffè.

Poter far pratica utilizzando una macchina La San Marco ha significato molto per i ragazzi.” – racconta la Zanon – “Il modello utilizzato, infatti, non solo li ha proiettati in una dimensione professionale reale, simile a quella che mi auguro possano trovare una volta usciti dal carcere, ma ha anche permesso loro di comprendere l’importanza di lavorare con una macchina affidabile e sicura, in grado di garantire la massima qualità del prodotto in tazzina”.


La San Marco Spa – www.lasanmarco.it
Fondata a Udine nel lontano 1920, La San Marco Spa è un’azienda italiana che ha contribuito ad esportare con successo in tutto il mondo la grande tradizione dell’espresso italiano e che oggi si posiziona ai vertici dei costruttori mondiali di macchine per caffè. L’azienda, con sede a Gradisca d’Isonzo (GO), unendo tradizione e tecniche quasi centenarie alle più innovative tecnologie contemporanee, ha contribuito all’evoluzione dell’intero settore proponendo soluzioni sempre più rivoluzionarie e tecnologicamente avanzate. Tra queste, l’esclusivo brevetto LEVA CLASS© (Controlled Lever Anti-Shock System), specificatamente sviluppato per le tradizionali macchine da caffè a leva, per le quali La San Marco è internazionalmente riconosciuta come leader mondiale nel settore.        
Oggi La San Marco produce una vasta gamma di macchine da caffè espresso professionali - apprezzate per l’alta affidabilità, il design ricercato e la qualità attribuita al prodotto in tazza - macchine da caffè a capsule, macinadosatori e altre attrezzature per bar, ristoranti e hotel localizzati in oltre 120 paesi del mondo. Tra le più recenti innovazioni si ricordano ACT, SMART e la prestigiosa Leva Luxury.


Per ulteriori informazioniStampa La San Marco
Elena Di Giusto – elena.digiusto@bluwom.com
Tel. 0432 886638

Commenti

  1. A great post! < 3
    I am following you and invite you to me
    https://milentry-blog.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Wow che macchina per il caffè spaziale! Io devo acquistarne una per casa quindi mi piacerebbe trovare una soluzione professionale ma utilizzabile in maniera casalinga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. queste macchine ho l’impressione che siano solo professionali, per bar, ristoranti etc…..

      Elimina
  3. Un'iniziativa molto bella ed utile per questi ragazzi: tranne che per i casi di reati gravi, in cui sono per la detenzione punitiva, (vedi mafia, omicidi volontari ecc.) per i reati minori è importante che il carcere sia rieducativo,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condivido oin pieno ciò che hai detto….. io per i reati gravi sono molto dura….. andrei quasi oltre l’ergastolo. Comunque il carcere rieducativo lo promuovo in questo caso

      Elimina
  4. Una bella possibilità di riscatto questo corso; fare il caffè è una vera e propria arte e poter seguire un corso, fare un esame e avere un attestato deve essere stato emozionante e un grande stimolo per loro! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso di si, penso che sia una possibilità per loro non da poco….. quasi come ripartire da zero….

      Elimina
  5. Queste sono le iniziative meritevoli che a mio parere scaldano il cuore! L’arte di fare il caffè come possibilità di riscatto, mi sembra davvero un'idea geniale ^^

    RispondiElimina
  6. Un bel progetto che offre possibilità di riscatto un iniziativa lodevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido con te il fatto che sia una iniziativa lodevole

      Elimina
  7. Sono sempre stata a favore di questo tipo di attività nelle carceri (ovviamente se si tratta di reati "minori" per altro tipo di reati che mi rifiuto perfino di nominare perché chi li commette non è una persona, sono inflessibile). Bisogna rieducare alla legalità, chi sbaglia ha bisogno di credere in una seconda possibilità e sono felice che una grande azienda come questa abbia preso parte a questa iniziativa. Complimenti a loro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io la penso come te. Naturalmente per chi ha commesso piccoli reati. per il resto anche io preferisco non parlare che è meglio

      Elimina
  8. Una macchina spettacolare e fare il caffè è una vera arte

    RispondiElimina
  9. Ottima iniziativa, è importante creare opportunità per questi ragazzi una volta fuori dal carcere ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naturalmente parliamo solo di chi ha commesso piccoli reati

      Elimina
  10. Un progetto ammirevole legato ad una vera e propria arte (sopratutto per noi italiani), quella di fare il caffè!

    RispondiElimina
  11. l'iniziativa di San Marco è lodevole.. dare un'opportunità a queste persone è importante, bravi!

    RispondiElimina
  12. Bellissima attività, complimenti per l'idea !

    RispondiElimina
  13. Una bellissima iniziativa, è importante che i detenuti imparino un mestiere per poter esserd reinserito nella società.

    RispondiElimina
  14. Apprezzo il progetto , giusto dare possibilità di riscatto ed aiutare le persone ad inserirsi nuovamente nella società e imparare ad utilizzare nuove tecnologie come questa moderna macchina per il caffè! Bella iniziativa 👍

    RispondiElimina
  15. Sai che non conoscevo questa iniziativa? Sembra davvero un progetto lodevole ;) Stupenda la macchina del caffè, dal design molto attuale!

    RispondiElimina
  16. Un'iniziativa lodevole quella di San Marco, un progetto sociale di grande importanza e arricchimento per i detenuti, ne sono certa.

    RispondiElimina
  17. Trovo che sia una bellissima iniziativa per chi ha commesso piccoli reatti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Setaré e la nuova linea cosmetica Purify

Oggi vi presento la mia collaborazione con Setaré.cosmetici eco-bio realizzati in Toscana, seguendo antiche ricette persiane ormai dimenticate. La produzione esclusivamente italiana, utilizza le più care materie prime provenienti da coltivazioni biodinamiche, biologiche e selvaticheSetaré realizza prodotti di altissima qualità certificata ICEA. Sul sito potete trovare una linea completa di prodotti per il viso, il corpo ed i capelli di tutta la famiglia, senza Petrolati, Parabeni, Formaldeide, Siliconi, Sali di alluminio, componenti di origine animale e coloranti artificiali. Nickel e metalli pesanti < 0,0001%. Tensioattivi d’origine esclusivamente vegetale. No test su animali. Prodottisempre freschissimi grazie alla produzione in piccoli lotti.  Questa collaborazione è nata con l'idea di condividere l'ultima novità dell'azienda, la linea Purify: una linea di prodotti indicati per la pelle grassa e impura, trattamenti specifici capaci di purificare la pelle  a fondo e …

PNEI cosmesi l'arte della felicità

Oggi vi parlo di cosmesi con l'azienda Oltrae e la linea  Pnei cosmesi. Si tratta di una società costituita da persone che hanno in comune alcuni valori fondamentali, tra i quali la necessità della bellezza. Il progetto che hanno realizzato queste persone ha dato vita al cosmetico PNEI.
Today I talk about cosmetics with Oltrae company and PNEI line cosmetics. It is a society made up of people who share certain fundamental values, including the need of beauty. The project that have realized these people gave life to the cosmetic PNEI.





PNEI Cosmesi è la realizzazione di un approfondito progetto scientifico dedicato alla ricerca delle radici prime del benessere personale. La PNEI sottolinea con grande evidenza le relazioni tra cute ed altri sistemi e la complessità dei fattori che influiscono sulle funzioni e quindi sul benessere della cute stessa.  I cosmetici PNEI sono da considerare veri e propri “cosmetici della felicità” e ciò rappresenta il frutto di una ricerca di avanguardia. La 

FRAGRANZE16: Christmas Collection Carthusia

Presentata a FRAGRANZE16 la prima Christmas Collection Carthusia.
Novità anche per le linee ambiente Domus e Oud e per la collezione di prodotti per la rasatura.






Un 70° anniversario ricco di novità per Carthusia che, dopo aver dato il benvenuto alla stagione estiva caprese con l’apertura del nuovo store a Marina Grande, l’inaugurazione del Carthusia Cafe e delle prime due Carthusia Suites, ha svelato a Pitti Fragranze16 le novità per la prossima stagione. 
A Firenze ha debuttato la prima Christmas CollectionCarthusia: un Calendario dell’Avvento in edizione limitata (500 pezzi) completato dalle Luxury Candy Box






 Il Calendario, che si apre a libro e ha un formato importante, contiene 24 miniature tra fragranze, prodotti per la persona e l’ambiente, ciascuna accompagnata da un aforisma, oltre a una preziosa sorpresa per il giorno di Natale.  Idea regalo in stile Carthusia anche le Luxury Candy Box che all’interno del pack rosso e oro racchiudono una selezione di prodotti in tre delle più ama…