Passa ai contenuti principali

Fjällräven presenta la collezione Re-Wool in lana eticamente responsabile

L’azienda svedese di abbigliamento outdoor estende il proprio utilizzo di materiali riciclati ed ecologici e presenta la nuova collezione Re-Wool in lana riciclata prodotta in Italia.
 
 
 Sempre alla ricerca di nuove strade per ridurre l’impatto ambientale dei propri prodotti, Fjällräven ha deciso di estendere l’utilizzo della lana riciclata alla nuova collezione autunno/inverno 2019. Nota come Re-Wool, questa lana proviene da fonti pre- e post-consumo di tutto il mondo. È composta da vecchi capi di abbigliamento o avanzi di produzione dell’industria laniera che altrimenti verrebbero buttati via. Una volta raccolta, viene suddivisa per colore, poi sminuzzata, quindi filata nuovamente per creare nuovi capi.
 

Non sprecare, nemmeno un filo

 "Cerchiamo di usare materiali riciclati ovunque sia possibile,” spiega Christiane Dolva, Sustainability Manager di Fjällräven. “Lo facciamo perché usando materiali pre-esistenti risparmiamo in termini di energia e risorse, piuttosto che usare più energia per estrarre nuove materie prime. La lana è un materiale formidabile: è impensabile buttarla via. Crediamo che la nostra Re-Wool sia una buona alternativa alla lana vergine, perché sfrutta materiale che altrimenti sarebbe sprecato.”

 Produzione italiana

Re-Wool è prodotta per Fjällräven in Italia, a Prato per l’esattezza. La sua lavorazione è affidata a tre diverse storiche aziende del distretto tessile pratese, selezionate per la loro grande expertise e competenza. Prato è infatti conosciuta come il cuore pulsante della produzione tessile italiana. Qui i produttori locali hanno filato la lana sin dal Medioevo e si sono guadagnati una reputazione non solo grazie alla loro arte raffinata e alla qualità dei loro capi, ma anche per la loro astuzia. Nei loro laboratori, infatti, era abitudine evitare qualsiasi spreco: i ritagli di abiti costosi e gli avanzi di fine stagione invece che essere bruciati o scartati, venivano riutilizzati. Prendevano il nome di “altre fibre”. Oggi, che i tempi sono cambiati, si parla invece di “riciclo”.
 
 Il materiale più dotato della natura

Rinnovabile e biodegradabile. Resistente, ma morbida al tatto. Riscalda quando fa freddo, rinfresca piacevolmente quando fa caldo. Non si lascia impregnare dagli odori, mentre tiene lontana l’umidità. Le proprietà della lana sono davvero molte.
 
 
                                                                                                       



 Ufficio Stampa Fjällräven Italia
Elena Di Giusto - elena.digiusto@bluwom.com - tel. 0432 886638

 


 

Commenti

  1. molto interessante, non conoscevo questa collezione.Mi piace l'idea del riciclo, e la lana è uno di questi materiali, mai buttare nemmeno un filo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mia mamma ha sempre riiclatao la lana….. per fare altre maglie o per fare delle coperte…… o delle sciarpe….

      Elimina
  2. Davvero meravigliosi questi capi di abbigliamento grazie delle info

    RispondiElimina
  3. Che bei prodotti, il riciclo della lana è un ottima iniziativa, grazie per le informazioni, questi capi mi piacciono un sacco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono articolo di eccellente qualità e il riiclo da ancora più valore

      Elimina
  4. Non ero a conoscenza di questo brand che riutilizza la lana per produrre dei nuovi capi d'abbigliamento. Trovo che sia un'ottima cosa non soltanto dal punto di vista economico ma soprattutto dal punto di vista etico, morale ed ambientale.
    Maria Domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si una cosa davvero molto bella che dovrebbero attuare anche le altre aziende

      Elimina
  5. Non conoscevo il brand ma mi piace molto la loro etica di produrre nuovi materiale partendo dai vecchi e dai materiali di scarto. Un'ottima idea per il riciclo, per l'ambiente ma anche per gli sprechi. Darò un'occhiata ai loro capi. Grazie per il consiglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche ame piave molto la loro etica, e mi piacciono molto i loro capi di abbigliamento e accessori….. qualità eccellente

      Elimina
  6. un brand che non conoscevo, molto bella questa loro collezione, andrò a dare un'occhiata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è da u po che ne parlo sul blog, sono prodotti realizzati davvero molto bene…...

      Elimina
  7. Non conoscevo questo brand. Ma mi piace la sua filosofia e il fatto che sia made in italy gli da una marcia in più

    RispondiElimina
  8. Mi piacetantissimo questo giaccone da donna, e il fatto che sia prodotto in Italia e in modo ecosostenibile lo rende veremente interessante

    RispondiElimina
  9. Il fatto che riutilizza la lana è una cosa meravigliosa! Non conoscevo per niente il brand, grande bella scoperta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul blog trovi altri articoli relativi a questo brand

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un