Passa ai contenuti principali

Novità zaini e borse Fjällräven per un autunno a contatto con la natura

Kånken: la famiglia si allarga


Una frazione di secondo. Questo il tempo necessario per riconoscere uno zaino Kånken sulle spalle di un passante. Unico e ineguagliabile, di Kånken ne esiste uno solo. Negli anni Fjällräven ha sviluppato diverse versioni di questo iconico prodotto, ha ampliato la gamma di colori disponibili e ha anche introdotto nuovi materiali; tuttavia, ogni singolo Kånken resta caratterizzato dallo stesso design semplice e inconfondibile che rese celebre il primissimo esemplare nel lontano 1978. Dall’estate 2020 entrano a far parte della famiglia due nuovi prodotti: la Kånken Totepack e la Kånken Hip Pack.

Per le fughe nella natura: la nuova Vardag Series

 
“Vardag”, significa “la vita di tutti i giorni”. Fjällräven ritiene che tutti dovrebbero potersi concedere quanto più tempo possibile nella natura e all’aperto. Ecco perché i prodotti con questo nome nascono per rendere più facile e piacevole ogni breve fuga dalla città verso gli spazi aperti dei dintorni. Sono realizzati in cotone biologico e tessuto G-1000 Eco (poliestere ricilato e cotone biologico), super resistente ed ecosostenibile. Ad accomunarli, l’inconfondibile logo Fjällräven degli anni ’70.

Re-Wool: lana riciclata di alta qualità prodotta in Italia


Fjällräven ama la lana, quindi cosa potrebbe esserci di più naturale di una versione in lana del suo leggendario zaino Kånken? Kånken Re-Wool è realizzato in lana riciclata, scartata sotto forma di ritagli e scampoli dalla produzione tessile e trasformata in splendida lana pregiata Melton secondo tecniche di lavorazione acquisite nel corso dei secoli dall’industria tessile italiana.

Arte in spalla: l’edizione 2020 di Kånken Art

 
Kånken Art è il risultato che si ottiene invitando artisti di fama ad esprimere il loro rapporto con la natura, utilizzando uno zaino Kånken come tela. Per l’edizione 2020 di Kånken Art Fjällräven ha collaborato con l’artista svedese Moa Hoff. Inoltre, nel 2020, per ogni Kånken Art venduto Fjällräven raccoglierà fondi a sostegno della Arctic Fox Initiative per la protezione della volpe artica. Scopri di più qui.









Ufficio Stampa Fjällräven Italia
Elena Di Giusto - elena.digiusto@bluwom.com - tel. +39 340 4285848

Commenti

  1. Davvero belli e particolari. Devono essere anche molto pratici questi zainetti. Grazie mille per la segnalazione =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si se ami far trekking questi zaini sono davvero super pratici

      Elimina
  2. Un marchio che non conoscevo ma a quanto vedo con prodotti di design e anche sostenibili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si sono realizzati davvero molto bene, curati nei minimi particolari

      Elimina
  3. non conoscevo questi zaini, hanno un design davvero grazioso, mi piacciono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono curati nei minimi particolari e i colori sono davvero molto belli

      Elimina
  4. Wow io uso tantissimo gli zaini ma metto che non conoscevo questi. Sono davvero belli e ben fatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente, sono realizzati con materiali selezionati e curati nei minimi particolari

      Elimina
  5. Per me che sono amante di trekking questi zaini sono perfetti. Belli

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un