Passa ai contenuti principali

Trekking in primavera: come vestire tutta la famiglia con gli outfit CMP

Le prime avvisaglie di primavera iniziano a farsi sentire, con le giornate che si allungano e le temperature che si fanno più miti. La voglia di stare all’aperto a contatto con la natura si riaccende, ed è tempo per godersi nuove avventure con amici e famiglia. Per chi ha la montagna nel cuore, ed é qui che programma ogni fuga dalla routine quotidiana, il brand italiano CMP propone degli outfit completi per affrontare al meglio le giornate all’aperto senza farsi trovare impreparati. La montagna, infatti, può sempre riservarci un cambio improvviso di temperatura o una pioggia imprevista, soprattutto quando si sale in quota. Per questo è bene attrezzarsi vestendosi a strati e scegliendo capi tecnici che proteggano il corpo dalle intemperie e dal vento mantenendolo sempre asciutto. Tra i capi della nuova collezione SS22 troviamo gusci packable da sfoderare quando necessario, giacche ibride con imbottiture leggere posizionate nei punti strategici, pantaloni zip-off per adattarsi al cambio di temperatura, tessuti con tecnologie che offrono massima traspirabilità e trattamenti antiodore per un benessere di lunga durata, ma anche accessori come zaini e scarpe per completare il look tecnico di adulti e bambini.

     

                                                                                                    


OUTFIT DONNA “Trekking primaverile con tempo incerto”

Adatto ad ogni imprevisto. Così dev’essere l’outfit per i trekking durante i primi giorni di primavera, quando il tempo è ancora incerto e il sole non troppo caldo. Una giacca resistente all’acqua e ripiegabile è il must-have da portare con sé. I pantaloni zip-off sono fondamentali se le temperature si alzano o per rinfrescare piedi e gambe nei corsi d’acqua alpini. Uno scarponcino waterproof con taglio mid la scelta perfetta per essere comode ma protette.




OUTFIT DONNA “Trekking estivo”
Nelle giornate più calde spazio a bermuda corti e camicie dalle trame tradizionali ma realizzate con tessuti tecnici. Per i tratti di camminata in ombra o quando raggiunta la vetta, un pratico gilet ibrido è ciò che serve per non prendere freddo. Completa l’outifit una scarpa dallo stile urban-outdoor, adatta ai percorsi di montagna e comoda come una sneaker.




OUTFIT UOMO “Trekking soleggiato”
3 strati da indossare e togliere a seconda dell’intensità dell’attività e dell’aumentare della temperatura. Come primo strato una fresca T-shirt in viscosa di bamboo, un pile Knit-tech con lavorazione a nido d’ape come secondo strato isolante ed un gilet imbottito e idrorepellente come ulteriore protezione dal freddo. Al bermuda corto si abbina uno scarponcino alto con suola tassellata da indossare con calza tecnica per una camminata sempre comoda.




OUTFIT UOMO “Hiking leggero”
Un outfit che è il giusto compromesso tra comodità e tecnicità, da indossare durante le escursioni meno impegnative. Per tenere caldo ed isolato il corpo ad inizio e fine attività ciò che serve è una giacca ibrida realizzata con imbottitura dal minimo ingombro e maniche in pile. Durante la camminata, invece, è bene scegliere T-shirt e bermuda traspiranti ed elastici. Ai piedi HOSNIAN, la scarpa super leggera e avvolgente pensata da CMP per il fast hiking outdoor. Uno zaino accessoriato e con capienza 30L è l’ideale per portare tutto il necessario.





OUTFIT KIDS “Trekking primaverile a tutto colore”
Lo imparano a scuola, lo praticano durante le gite in famiglia, è il famoso “vestirsi a cipolla”! I più piccoli ameranno le proposte super colorate di CMP per le uscite in montagna. Dai piumini super leggeri con effetto color block, da indossare anche in caso di pioggia leggera, agli iconici pile CMP. I pantaloni sono stile cargo e le t-shirt dai colori fluo. Per camminare sicuri un evergreen del brand italiano: lo scarponcino RIGEL.



Alessia Toppan - Ufficio Stampa BLU WOM
alessia.toppan@bluwom.com 



 









Commenti

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un