Passa ai contenuti principali

Birrificio 620 Passi cresce a doppia cifra, conquista Horeca e GDO e apre le porte a nuovi soci

La start-up friulana, ormai in fase di scale up, segna +90% sul primo quadrimestre, raddoppia la sua capacità produttiva e annuncia l’ingresso sui mercati Horeca e GDO del Nord Est.


                                                                                                      




Udine, 17 maggio 2022 - Si chiude in crescita a doppia cifra (+90%) il primo quadrimestre 2022 del birrificio artigianale 620 Passi, start-up friulana con sede a Latisana (UD) che nel 2020, attraverso una campagna di equity-crowdfunding, ha dato vita al primo birrificio condiviso italiano. Un modello di business ispirato all’inglese BrewDog, adattato e importato in Italia grazie alla visione di un gruppo di giovani imprenditori specializzati nei settori delle energie rinnovabili, accelerazione di start-up e food&beverage.





Oggi, a due anni di distanza dal primo debutto, il binomio made in Friuli Venezia Giulia “crowdfunding e birra artigianale” esibisce risultati ottimistici. “I risultati confermano il grande sforzo commerciale e produttivo degli ultimi mesi, prospettando un anno di importanti traguardi per il birrificio, dichiara Andrea Menegon, direttore generale 620 PassiNel 2022 stiamo investendo più di 400 mila euro per l’ampliamento del nostro impianto produttivo di Latisana: con la recente installazione di cinque nuovi fermentatori, abbiamo già raddoppiato la capacità produttiva rispetto al 2021 ed entro la fine dell’anno puntiamo a raggiungere il +400%”.

L'INGRESSO IN HORECA E GDO

Parallelamente allo sviluppo produttivo, 620 Passi cresce anche a livello di distribuzione e annuncia il doppio ingresso sui canali Horeca e GDO, trainati dagli accordi siglati rispettivamente con Friulbräu, azienda leader nella distribuzione di bevande all’ingrosso in Friuli Venezia Giulia e la prestigiosa catena di supermercati Alì. Commenta Menegon: “Siamo orgogliosi di questi risultati e felici di constatare che il mercato apprezza il prodotto e crede nel potenziale del nostro progetto condiviso. Friulbräu e Alì rappresentano due partner di livello eccezionale, che ci consentiranno di sviluppare 620 Passi su due canali (ndr. Horeca e GDO) decisamente strategici per sviluppare notorietà e creare esperienza diretta con la nostra marca”.
 

UN SUCCESSO CONDIVISO

Il successo del fenomeno 620 Passi può essere definito, a tutti gli effetti, un successo condiviso. Attualmente infatti sono oltre 250 i soci che hanno già deciso di investire nel birrificio condiviso. Tra questi, moltissimi piccoli investitori appassionati di birra, ma anche grandi player professionali e istituzionali. E i numeri sono destinati a crescere. Dopo la prima campagna di raccolta fondi, lanciata nel 2020 attraverso la piattaforma Crowdfundme, il birrificio ha infatti deciso di aprire un nuovo aumento di capitale da 1 milione di euro, proprio a supporto dell’importante sviluppo produttivo e commerciale in atto.
 
Spiega Menegon: “Con i grandi investor professionali e istituzionali portiamo avanti trattative riservate, mentre alla nostra community abbiamo dedicato un’offerta speciale che consente di diventare soci del birrificio. L’obiettivo coincide con il grande sogno che ha dato origine al progetto 620 Passi, ovvero dare ai membri della community la possibilità di bere una buona birra artigianale e poter dire ‘questa è anche la mia birra’ ”. L’iniziativa, online a partire da metà maggio, permette di acquistare tre diversi pacchetti (rispettivamente del valore di 120, 300 e 1000 euro), ciascuno dei quali dà diritto a diventare socio, ottenere una fornitura di birre 620 Passi e altri premi esclusivi in omaggio. Per maggiori informazioni visitare www.620passi.com o scrivere un’email a investor@620passi.com.


                                                                                                   



Birrificio 620 Passi S.r.l. – www.620passi.com
620 Passi nasce nel 2019 a Gorgo di Latisana (UD) ed è oggi il primo birrificio artigianale condiviso d’Italia. L’azienda è specializzata nella produzione e commercializzazione di birre artigianali di prima qualità, caratterizzate da un gusto schietto e inconfondibile e da un’attenta ricerca delle materie prime. Nel 2020, grazie alle soluzioni sviluppate in tema di sostenibilità, 620 Passi entra nel registro delle PMI innovative. Lo stesso anno, inseguendo il sogno di dare vita alla più grande community italiana di beer lovers, l’azienda lancia la sua prima campagna di crowdfunding che in soli pochi mesi vede l’ingresso di oltre 200 soci da tutta Italia.



Ufficio Stampa per Birrificio 620 Passi
Elena Di Giusto - e.digiusto@pm2.com - tel. +39 340 4285848





Commenti


  1. Ciao

    Vi comunico i miei progetti aiuto alle persone aventi bisogno d'aiuto finanziario.

    Per me è un participio aiuto alle famiglie in buona fede in una necessità urgente per porre fine ad alcune preoccupazioni.

    Sapete che le mie condizioni d'offerta di prestito finanziario tra privato sono molto affidabili e soprattutto molto garantire.

    Per più ampi informazione vi lascio sotto il mio indirizzo elettronico in modo ha lasciarvi libera vostra scelta di vi contattate per informazioni a proposito della mia offerta finanziere che vi aiuterà molto con un tasso d'interesse molto favorevole e delle condizioni molto rigorosa tra voi e me.

    Vi ricordo il massimo di prestito che posso mettere a disposizione di un buon cliente è di 5.000€ ha 500.000,00€ ed è rimborsato su molti anni.

    Il tasso d'interesse è pari al 2,5% l'anno.

    Sarò anche interessato ad investire nei settori qui di seguito:

    * Agroindustria

    * Costruzione (industriali, commerciali, residenziale)

    * Turismo e settore alberghiero

    * Miniera e sfruttamento petrolifero

    * Piccole e medie industrie

    * Trasporto (stradale, marittimo ed aereo)

    *Financement e prestito a breve, medio e lungo termine.

    sono collegare su: didiergomesse@gmail.com

    Cordialmente

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un