Laboratorio Olfattivo: Esvedra e Salina

09:55 Greta Giordano 7 Comments

Ciao, proseguiamo il viaggio nel mondo di Laboratorio Olfattivo e parliamo oggi di altre due grandi fragranze: Esvedra e Salina


                                                                           


ESVEDRA

Naso di questa fantastica fragranza è Pierre Guillaume.

Es Vedrà è un'isola minore appartenente all'arcipelago delle Isole Baleari, in Spagna. Essa si trova a circa 2 km a sud-ovest di Ibiza. L'isola, la cui altitudine massima è di 382 metri, è una riserva naturale ed è disabitata.  (tratto da wikipedia)

Il naso si è ispirato a questa bellissima isola per la creazione di questa fragranza 

A differenza delle altre fragranze delle quali vi ho parlato nei giorni scorsi, Esvedra al primo sentore mi è sembrata più fresca e forse meno avvolgente e meno persistente sulla pelle.  Questo non vuol dire che sia una fragranza meno piacevole. 
Mi ha portato indietro nel tempo ed è stato molto piacevole. Non è una fragranza classica ne tantomeno vintage.    
Questa fragranza è una nuova visione del vetiver: un vetiver dall’impronta asciutta e penetrante si unisce a una nota muschio poudré, soffice e impalpabile, un vetiver irregolare, “fractale” che si esprime con note di un verde magnetico, scie fragrantiche di sensualità e un firmamento luccicante di petit grain di limone e foglie di coriandolo. Un profumo “di rottura” che rifiuta i tre tempi di testa - cuore - fondo, scegliendo un nuovo schema olfattivo in cui tutti gli ingredienti sono riuniti nel centro della composizione. 

Concentrazione 12%. Potete trovare questa fragranza nel formato da 100 ml 

Piramide Olfattiva 
Névénolide, Vetiver,  Muschi, Petit Grain di Limone, Foglie di Coriandolo


                                                                         


SALINA

Naso di questa fragranza è David Maruitte.
Fragranza unisex molto fresca e piacevole sulla pelle.
Salina è un'isola dell'arcipelago delle Eolie. 

Conchiglie, stelle marine, sabbia calda e salmastro al posto delle consuete note usate in profumeria, la piramide olfattiva di Salina si adorna di riflessi color acquamarina, accenti sapidi e sfumature solari. Spumeggiante e acquatica, ma anche calda. Salata e, al contempo, dolce. Sottile e avvolgente

Piramide Olfattiva 
Note di testa: Scorza di Limone, Sale Marino, Aghi di Pino
Note di cuore: Sabbia calda, Mirto, Assenzio, Spruzzi Marini, Lavanda
Note di fondo: Vaniglia, Muschio bianco, Cedro 

Concentrazione 15%  Potete trovare la fragranza nel formato da 100 ml.



                                                                     Laboratorio Olfattivo







                                                                           

Potrebbe piacerti anche...

7 commenti:

  1. Ciao !! ho letto con interesse il tuo articolo e dal momento che adoro i profumi e queste fragranze non le conoscevo , mi hai incuriosito tantissimo !! tra' Esvedra e Salina mi piacerebbe provare Salina , forse dalla tua descrizione mi ricorda l' estate che tra' l' altro e la mia stagione preferita !!

    RispondiElimina
  2. molto interessante non conoscevo questo brand! e direi che preferisco salina!

    RispondiElimina
  3. il primo deve avere un bel profumo marino e fresco, l'altro più agrumato, sono comunque entrambi interessanti!

    RispondiElimina
  4. secondo la recensione il primo mi dovrebbe piacere molto!
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. mi immagino questa fragranza :D non posso fare altro che desiderarla

    RispondiElimina
  6. Dalla descrizione mi incuriosisce molto Salina, l'idea che possa sentire sulla pelle, il profumo della libertà, dell'evasione e dell'estate mi stuzzica l'olfatto!!!

    RispondiElimina
  7. non ho mai provato questo profumo, ma mi hai tanto incuriosita, da volerla provare.

    RispondiElimina