Passa ai contenuti principali

MONDOVICINO Pizza Village 22-25 Aprile

MONDOVICINO OUTLET VILLAGE SI TRASFORMA
NELLA PIU’ GRANDE PIZZERIA D’ ITALIA
Dal 22 aprile al 1 maggio si esibiranno per sette giorni i migliori pizzaioli del nostro Paese,
che sveleranno segreti e trucchi per cucinare la pizza. La si potrà gustare accompagnata
da eccellenti birre artigianali.




Sette giorni di eventi, sette grandi pizzaioli per sette appuntamenti imperdibili, che faranno conoscere al grande pubblico i segreti della pizza e i trucchi per replicarla a casa. E’ questo in sintesi “Mondovicino Pizza Village", l’evento gastronomico che fra sabato 22 aprile e lunedì 1 maggio trasformerà Mondovicino Outlet Village nella più grande pizzeria a cielo aperto del Nord d’Italia con laboratori, show cooking e lezioni per “piccoli pizzaioli”.
La kermesse gastronomica, realizzata in collaborazione con l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani ed il giornalista gastronomico Vincenzo Pagano, Direttore di Scatti di Gusto, si svolgerà da sabato 22 aprile a martedì 25 e da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio, ma i forni del Villaggio della Pizza rimarranno sempre accesi e si potranno anche bere ottime birre artigianali. 

IL VILLAGGIO DELLA PIZZA
Mondovicino Pizza Village eredita e vuole replicare il successo di Food Parade. Con l’aiuto degli specialisti che organizzano il Napoli Pizza Village, nelle 4 aree del Villaggio della Pizza saranno allestiti i forni per poter offrire tutte le tipologie di pizza italiana. I maestri pizzaioli - Patrick Ricci, Alessandro Condurro, Renato Bosco Saporè, Vincenzo Capuano, Teresa Iorio, Giuseppe Giordano, Alessandro Lo Stocco - si alterneranno ai forni per sfornare non solo le tradizionali Margherita e Marinara, ma anche numerose declinazioni contemporanee e gourmet con l’utilizzo di ingredienti di eccellenza. Ogni giorno, dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 20, i clienti di Mondovicino Outlet Village potranno acquistare una pizza direttamente al banco di ciascun forno a legna e seguire in diretta la preparazione della propria pizza. Uno show cooking che sarà affiancato da approfondimenti sul tema pizza. 
Nei laboratori ogni pizzaiolo svolgerà un tema in continuità con il proprio modo di fare la pizza: si parlerà di come utilizzare i formaggi, delle farine, dell’importanza dell’olio extravergine, delle tecniche di cottura. E durante il “percorso gastronomico” ci si potrà dissetare assaggiando le migliori etichette di Birrifici Artigianali rappresentanti dell’eccellenza italiana.


                                                                                        


                                                                                    


                                                                                     


                                                                                  





PICCOLI PIZZAIOLI CRESCONO
Ogni giorno dalle ore 17 alle ore 18, Ernesto Fico e Maurizio Iannicelli condurranno “Piccoli Pizzaioli Crescono”, un laboratorio per bambini in cui pizzaioli in erba scopriranno i segreti per fare la loro pizza preferita.

PIZZA CONTEST “Chi può chiamarsi pizzaiolo”
Sabato 29 aprile si terrà la 2° edizione della “Mondovicino Occelli Chef-Cup” in collaborazione con Beppino Occelli: un contest per la miglior pizza realizzata dagli allievi dell’Istituto Alberghiero Giolitti di Mondovì e dagli studenti del CNOS-FAP di Savigliano. Il pubblico ed una giuria dedicata
decreteranno i vincitori votando l’impasto, la tecnica di stesura e di cottura, la conoscenza degli ingredienti, l’aspetto e il gusto.



Ufficio Stampa Simonetta Carbone
Corso Dante,119 - 10126 Torino
Tel 011 19706371


Commenti

  1. mammma mia che voglia che ho io in pratica vivrei di pizza ma quella buona e cotta al forno a legna quella si che è una goduria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io mangerei pizza in ogni momento ma devo trattenermi.... sigh!

      Elimina
  2. io mangerei pizza tutti i giorni, sicuramente ci andrò se capiterò da quelle parti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tra l'altro in questo periodo ci sono anche degli ottimi sconti extra outlet

      Elimina
  3. Pizza mia ma quanto sei golosa, immagino che belle giornate !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono andata sabato, più per lo shopping che per la pizza, sinceramente immaginavo qualcosina di meglio..... :)

      Elimina
  4. In famiglia siamo amanti della pizza e della birra! Non ero a conoscenza di questo evento ma mi piace da morire! In oltre mi è piaciuta anche l'idea del laboratorio per piccoli pizzaioli, bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci siamo andati sabato, sono rimasta un pochino delusa.....

      Elimina
  5. Ecco un evento a cui potrei prendere la residenza!!!! Mi piace talmente tanto la pizza che mangerei solo pizza! Adesso convinco mio marito a prendersi delle meritate ferie!!!

    RispondiElimina
  6. Che buono! Adoro la pizza!
    www.nothingtoamend.com

    RispondiElimina
  7. Adoro la pizza ma purtroppo per motivi vari non posso piu mangiarla...che voglia che avrei....

    RispondiElimina
  8. Io non sono un'amante di pizza, ma queste sono molto invitante.

    RispondiElimina
  9. mi toccherà andare l'1 maggio <3 mmmmh, la pizza...non ne potrei mai fare a meno!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un