Passa ai contenuti principali

Ricetta della settimana: gobbi alla perugina

 Oggi condivido con voi la mia ricetta della settimana: gobbi alla perugina.

Today I share with you my recipe of the week: gobbi alla perugina.


                                                                            




INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 1 chilo di cardi gobbi
  • 40 grammi di fondo di prosciutto crudo
  • 400 grammi di carne macinata di manzo e maiale
  • 2 uova
  • 500 grammi di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di farina di grano tenero
  • 4 cucchiai di semola rimacinata di grano duro
  • mezza cipolla
  • 100 grammi di parmiggiano reggiano grattugiato
  • mezza costa di sedano
  • mezza carota
  • 1 rametto di rosmarino 
  • 1 limone
  • 5 dl di olio di semi di arachide per friggere
  • mezzo bicchiere di olio di oliva extra vergine


PROCEDIMENTO

Preparate il ragù. Tritate il sedano, la carota, la cipolla. Fateli appassire in un tegame con l’olio di oliva e il prosciutto crudo tritato. Unite la carne e il rosmarino. Fate rosolare e unite la passata di pomodoro. 
Salate e pepate. Cuocete a fiamma bassa con coperchio per 40 minuti.
Mondate e lavate i cardi. Tagliateli a pezzi lunghi e tuffateli in due litri di acqua bollente con un cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di sale grosso e il succo di limone.
La cottura deve essere al dente.
Sgocciolate i cardi e asciugateli con un panno pulito. Passateli nelle uova sbattute e poi nella semola. friggeteli nell’olio di semi in un’ampia padella e metteteli in un piatto su carta assorbente.
Stendete del ragù in una pirofila. Sistemate sopra uno strato di cardi e poi pocedete con il ragù. Spolverizzate con formaggio grattugiato e proseguite con altri due strati. Terminate con abbondante ragù e parmigiano.
Cuocete in forno a 180 gradi per 30/40 minuti. Controllate sempre la cottura.

Buon appetito.


     INGREDIENTS FOR 4 PEOPLE

1 kilo of humpback thistles
40 grams of raw ham stock
400 grams of ground beef and pork
2 eggs
500 grams of tomato sauce
1 tablespoon of soft wheat flour
4 tablespoons of re-milled durum wheat semolina
half onion
100 grams of grated Parmesan Reggiano
half a stick of celery
half a carrot
1 sprig of rosemary
1 lemon
5 dl of peanut oil for frying
half a glass of extra virgin olive oil


METHOD

Prepare the ragù. Chop the celery, carrot, onion. Sauté them in a pan with the olive oil and the chopped raw ham. Add the meat and rosemary. Brown and add the tomato puree.
Salt and pepper. Cook over low heat with lid for 40 minutes.
Clean and wash the thistles. Cut them into long pieces and dip them in two liters of boiling water with a tablespoon of flour, 1 tablespoon of coarse salt and lemon juice.
Cooking must be al dente.
Drain the thistles and dry them with a clean cloth. Pass them in the beaten eggs and then in the semolina. fry them in seed oil in a large pan and place them on a plate on absorbent paper.
Spread the ragù in a baking dish. Arrange a layer of thistles on top and then add the meat sauce. Sprinkle with grated cheese and continue with two more layers. Finish with plenty of ragù and parmesan.
Bake in the oven at 180 degrees for 30/40 minutes. Always check the cooking.

Enjoy your meal.


Commenti

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un