Passa ai contenuti principali

Spezzatino di tacchino in agrodolce

Oggi condivido con voi la mia nuova ricetta Spezzatino di tacchino in agrodolce. Come per le ricette precedenti ho utilizzato dei prodotti che ho ricevuto per delle collaborazioni.


                                                                             


Una ricetta come sempre molto veloce e con pochissimi ingredienti....





INGREDIENTI (per due persone)

  • 400 grammi di spezzatino di tacchino
  •  cipollotti rossi di Tropea
  • prezzemolo
  • farina semintegrale
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale. q.b
  • olio extra vergine di oliva



Questi sono i prodotti che ho utilizzato delle collaborazioni


                                                                                           


L'olio extra vergine di oliva è dell'Azienda Agricola Taurino, Biò.
Varietà: Frantoio e Leccino le cui drupe vengono raccolte e molite separatamente per realizzare successivamente un bland in grado di dare un prodotto con le caratteristiche di seguito riportate


                                                                                     



Ho utilizzato la farina di semola di grano duro semintegrale "Senatore Cappelli" con germe di grano dell'Azienda Agricola BioLu.

Ma andiamo avanti con la RICETTA


Pulite e lavate i cipollotti di Tropea. Tagliateli in due o quattro, a seconda della grandezza, per il verso della lunghezza.... Fateli soffriggere a fuoco basso per quattro minuti in una padella deve avrete messo l'olio extra vergine di oliva. 






Infarinate i bocconcini di tacchino e aggiungeteli nella padella.








Fate dorare i bocconcini di tacchino dopodiché versate l'aceto bianco di vino. Dopo pochi minuti aggiungete il 1/2 bicchiere di vino bianco e fate evaporare. Salate e pepate.
Pulite e lavate il prezzemolo. Tritatelo e utilizzatelo a guarnizione  del piatto finito.
A questo piatto ho abbinato un vino rosso dell'Azienda Agricola Paravella, Fiore delle Marne.
Caratteristiche organolettiche: Colore rosso cupo con riflessi viola, profumo variegato, inizialmente si percepiscono note di salvia e ribes, dopo qualche minuto nel bicchiere cacao e ciliegie  , gusto pieno, morbido e avvolgente, molto persistente.  Caratteristiche vigneto: Il vigneto da cui si ottiene Fiore delle Marne è incastonato tra i comuni di Stradella e Canneto Pavese, la natura marnosa delle rocce su cui poggia conferisce alle uve caratteristiche uniche, Forma di allevamento a Guyot e densità di 4000 ceppi per ettaro, le rese non superano i 70 quintali/ettaro.


                                                                                       

                                                                                       





Vi lascio tutti i link per info e contatti





Commenti

  1. Sembra una ricetta molto gustosa e solo a guardare la foto viene l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente si, una ricetta veloce e molto saporita……. mi raccomando di acquistare dell’aceto di vino bianco di qualità e non quello che solitamente troviamo nei supermercati

      Elimina
  2. che deliziosa ricetta mi hai dato un ottima idea per la cena di domani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie sei gentile, sono sicura che vi piacerà!

      Elimina
  3. una fantastica ricetta mi piace molto e penso di provarla anche io presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e’ veloce questa ricetta, e tra l’altro come vedi occorrono anche pochissimi ingredienti…..

      Elimina
  4. Una ricetta davvero deliziosa, voglio riproporla anch'io ai miei ospiti! L'abbinamento del vino poi sembra davvero azzeccato ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie sei molto gentile….. e si, il vino è davvero molto molto buono

      Elimina
  5. Mi piace molto avere sembra una buona cantinetta di vini in casa ma non conoscevo quest'azienda. Grazie del passaparola cara!

    RispondiElimina
  6. Ottima ricetta con ingredienti davvero buoni, la proverò!

    RispondiElimina
  7. Mi piace molto questa ricettina, mai preparata in agro dolce, la farò anch'io, ciao

    RispondiElimina
  8. Per ottenere un piatto speciale con una carne povera.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Privacy e cookies policy

I l Garante della Privacy ha recepito una Direttiva Europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori un banner che li informa di quale sia la politica dei cookie del sito che stanno consultando e di subordinare la sua accettazione al proseguimento della navigazione. Si aggiunge dal 25 Maggio 2018 il nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali ( GDPR ), approvato e adottato dal Parlamento europeo nell' aprile del 2016. Sostituisce la Direttiva 95/46/CE sulla protezione dei dati. L' obiettivo del GDPR è quello di raggiungere un livello elevato di protezione dei dati nell' ambito dell' UE e di proteggere tutti i cittadini dell' UE dalle violazioni alla privacy e ai dati. Cosa significa in pratica?  Ogni titolare di sito web/blog, deve Informare i suoi Utenti, in maniera Esplicita, su come vengono trattati i Dati Personali. In questa pagina sono descritte le modalita' con cui le informazioni personali vengon

Pitti Fragranze 2015: 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos

La fragranza di oggi è 38°N 16°E Italia di Richard Lüscher Britos                                                                                 I profumi Richard Lüscher Britos sono 100% naturali. 75% dei componenti sono biologici. I profumi sono inoltre privi di additivi sintetici 38°N 16°E: Italia - Bergamotto, Fiori d’arancio, Sandalo  • Quale leggenda si cela dietro al dolce profumo di questo frutto dorato?  • Da dove proviene il profumo mielato della primavera calabrese?  • Quali profumi provenienti da altre culture si incrociano armoniosamente con quelli delle tradizioni calabresi?  Jean-Claude Richard, il fondatore della ditta Farfalla, è l’artefice di questo profumo. Esperto in osmologia, si dedica da più di 30 anni alla creazione di profumi naturali. Accord I - The Golden Fruit Con il suo aroma fresco eppure dolcemente fruttato, l’olio di bergamotto – estratto dalle scorze dell’agrume giallo brillante – è una delle migliori essenze del mondo. I locali ci hanno raccontato ch

Olio di Baobab, una vera coccola per la pelle......Les Huileries du Sahel!

Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con Les Huileries du Sahel , un prodotto nuovo, un olio per il corpo e per i capelli ottenuto dal Baobab . L'olio Baobab    è un potente antiossidante che previene le smagliature, migliora l'elasticità della pelle e promuove la rigenerazione dei tessuti. Il Baobab è l'albero nazionale del del Madagascar e del Nepal. USI DEL BAOBAB Le foglie sono usate come vegetale commestibile in tutte le aree di distribuzione del continente africano, compresi il  Malawi , lo  Zimbabwe  e il  Sahel . Sono mangiate sia fresche che sotto forma di polvere secca. In  Nigeria , le foglie sono localmente note come kuka, e sono usate per produrre la zuppa di kuka. La polpa secca del frutto, dopo la separazione tra i semi e le fibre, viene direttamente mangiata o mescolata nel  porridge  o nel  latte . I semi sono usati principalmente come addensante per le zuppe, ma possono anche essere  fermentati  in  condimenti ,  arrostiti  per un