Filetto di maiale alla senape

08:20 Greta Giordano 3 Comments

Ciao altra ricettina.... ebbene si anche se non sono stata molto connessa ad agosto mi sono rimboccata le maniche (corte :)) e mi sono data da fare!

FILETTO DI MAIALE ALLA SENAPE ( per 4)


Naturalmente occorre un bel filetto di maiale....:D


                                                         


Io per la carne di maiale ho un negozio di fiducia in Garbagna!

Occorre della senape, io ho utilizzato quella mostardata in grani perchè mi piace di più 


                               


Con un pennellino da cucina spalmare con la senape il filetto di maiale


                              



Occorre della pancetta per rivestire il filetto di maiale


                               



In un tegame mettere una bella noce di burro


                               


Quando il burro è sciolto mettere l'arrosto nel tegame


                               



Cuocete il filetto di maiale per 20/25 minuti (guardate anche la grandezza del vostro filetto). Quindi toglietelo dal tegame


                                


Togliete le fettine di pancetta e tenetele da parte


                               


Tagliate il filetto di maiale a fettine (il mio è ancora al sangue)


                               


Nel tegame aggiungete una confezione di panna da cucina


                                 


Aggiungete la pancetta tenuta da parte


                               


Aggiungere ancora un pochino di senape


                                 


Mescolare il tutto, aggiungere l'arrosto e completare la cottura.


                               


A questo piatto ho abbinato un ottimo vino


                             






Ecco la scheda tecnica del vino

Produzione: 14000 bottiglie da 750 ml
Uve: Sagrantino 100%
Vendemmia: ottobre
Vinificazione: fermentazione in acciaio. Macerazione di circa 3 settimane
Maturazione: in botte di rovere francese da 25 ettolitri per 18 mesi
Affinamento: in bottiglia per 3 anni. Raggiunge la piena maturità dopo 7 anni
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino intenso con riflessi granati. Al naso si rivela profondo e complesso. Spiccano la mora, la ciliegia, le erbe aromatiche e le spezie. In bocca è di grande struttura, piacevolmente tannico e molto persistente
Abbinamenti: si abbina a secondi piatti a base di carni rosse e selvaggina. Ottimo l’abbinamento a formaggi stagionati non piccanti
Temperatura di servizio: 16-18°C

Vi lascio il link per ulteriori info e buon appetito!






                                  


 

Potrebbe piacerti anche...

3 commenti:

  1. mmmm oh mamma che meraviglia!!!!*_______*

    RispondiElimina
  2. Ciao! Piacere sono Lisa, arrivo dalla linky party di Lola! Complimenti, abbiamo questa ricetta in comune! :-) mi piace molto la spiegazione nei dettagli! Brava! la mia puoi vederla qui: http://cucinaerealta.blogspot.it/2014/10/filetto-di-maiale-alla-senape.html .. Mi sono unita ai tuoi follower! Se hai piacere passa per un salutino e ricambia! baci^

    RispondiElimina